design-2019-come-abbinare-colori

Design 2019: come abbinare i colori nell’arredo bagno

Quali tendenze porterà con sé il nuovo anno alle porte?

Sicuramente materiali naturali e legni non lavorati, in contrasto con complementi dai colori vivaci.

Lo stile scandinavo assumerà un tono nuovo con richiami a stili più ricchi e abbondanti di dettagli decorativi.

Vi sarà un ritorno delle scale a sbalzo, che riescono ad unire la funzionalità al design. Scale autoportanti ad incastro in muratura, legno, vetro o metallo, classiche o moderne.

I mobili saranno multifunzionali e salvaspazio, ma non rinunceranno alla bellezza estetica ed alla praticità, per un ambiente che risponde alle esigenze del cliente.
La zona giorno inoltre sarà caratterizzata da cuscini, divani, poltrone e tappeti a pelo lungo stile anni ‘80: le parole chiave saranno infatti morbidezza, modernità ed essenzialità.

Per quanto riguarda la zona notte, invece, la tendenza chiamerà le atmosfere calde, minimali ed accoglienti dello stile nordico, attraverso carte da parati, tessuti avvolgenti ed imbottiti di ogni tipologia dalle texture cariche di colori e pattern geometrici, con un’influenza tipica degli anni ‘70.

Ma come abbinare i colori nell’arredo bagno per seguire le tendenze 2019?

A caratterizzare la zona bagno ci penseranno l’oro e tutti i metalli, impreziosendo lampade, rubinetterie, specchi, accessori e piccola oggettistica.
Il protagonista della stanza tuttavia sarà sicuramente il vetro: stampato, serigrafato, plissettato, temperato, ciò che conta è che non sia trasparente.

Per quanto riguarda i colori, da un tono più monocromatico siamo passati all’armonia dei colori pastello per arrivare alle nuance calde. E nel 2019?

I colori di tendenza del 2019

Innanzitutto conosciamo i colori che ci accompagneranno lungo tutto il 2019 validi per ogni ambiente selezionati dal Pantone Color Institute per il settore dell’Home Decor e Design d’interni in 8 palette di colori vivaci e accesi accostati ad un ritorno al classico.

1. Cravings

Rosso, rosa, arancio e viola intenso si abbinano al verde prato ed al mou della stessa palette.
Un mix dagli influssi orientali, speziati e vivaci, dedicato al cibo e alle voglie.

2. Classico

Una combinazione di tonalità senza tempo: color caramello, grigio/blu, bianco, bordeaux, nero ed oro si uniscono per un ritorno alla tradizione, all’eleganza e allo stile.

3. Meanderings

Verde, blu, giallo, rosso, viola, beige… Le tonalità delle spezie e della terra si abbinano per creare ambienti dai colori saporiti che rimandando alla globalizzazione, ai viaggi e alle diverse culture.

4. Syncopated

Una tavolozza piena di gialli e rossi caldi e sgargianti abbinati ad un bianco brillante.
Questa palette sprigiona energia e movimento.

5. Paradoxical

Verde acido, blu e viola danno origine ad abbinati non convenzionali per creare atmosfere dallo stile eclettico e moderno.

6. Musings

In questa palette si abbinano i colori del relax, della quiete e dell’armonia quali il rosa pesca, il marrone ed il verde menta.
Un rimando alla voglia di vivere sano e di relazionarsi all’ambiente.

7. Cherish

Un mix di tonalità romantiche e pacate tra cui il rosa ed il grigio, per interni rilassanti e accoglienti.

8. Proximity

Diverse tonalità di verdi, blu/verdi e blu trasmettono l’immagine dell’antitesi tra natura e tecnologia, ideale per gli ambienti contemporanei con un pizzico di paesaggio.

design-2019-abbinare-colori-2

Il colore protagonista del bagno 2019

I colori che hanno dominato le tendenze del passato sono il blu, il verde e il bianco.
Mentre materiali come la pietra e il legno stanno caratterizzando i bagni da poco.

Il rosa

Un colore insolito, che raramente è comparso nei bagni, è invece il rosa.
Questo colore, nella sua tonalità più tenue, comincia ad identificarsi come nuance dominante per il bagno.
Il rosa, infatti, non è più considerato un colore prettamente femminile, ma sta acquisendo carattere e la stessa valenza per entrambi i generi.

Il rosa antico, pastello e nelle sue tonalità più soft, regala agli ambienti un concetto di stile, relax e benessere al pari dei già citati azzurro e verde, ma in aggiunta conferisce una maggiore personalità all’ambiente, oltre ad essere presente tra le nuove tendenze del 2019.

È consigliata la palette Cherish per abbinare il rosa nell’ambiente bagno.

Il grigio

Anche il grigio, è da ammettere, rappresenta un colore di grande tendenza, grazie alla sua elevata versatilità. Arredare uno spazio di grigio conferisce grande eleganza e chiccheria.

Applicabile sia sulle pareti che sugli arredi, si abbina perfettamente al bianco e al nero, ma può essere accostato ad altre tonalità di grigio per un effetto impeccabile e di grande impatto.

I colori accesi e saturi

Accompagnano il rosa ed il grigio tutte le nuance originali e vivaci come il rosa intenso, verde, rosso, arancione e blu in deciso contrasto per donare un tocco di colore alle pareti ed ai mobili non solo nel bagno ma in ogni ambiente, dalla camera da letto al soggiorno, alla cucina.

Come abbinare i colori nell’arredo bagno

Progettare un nuovo bagno o rimodernare uno esistente non è un’impresa semplice: vanno considerati funzionalità ed estetica, rapportati a misure e necessità personali.

Come abbinare i colori una volta scelto l’arredo nel bagno?
La risposta a questa semplice domanda può risultare più complicata del previsto: il colore è molto importante, in quanto conferisce carattere e personalità alla stanza tanto quanto lo stile scelto per i mobili.

Come abbinare i colori per un arredo bagno moderno

Lo stile moderno predilige le tinte neutre e fredde, come il bianco, il grigio e il nero. Gli abbinamenti seguono quindi una scala colori ben precisa, a partire dal colore del mobile principale.

È possibile optare quindi per un design scandinavo, applicando pastelli molto chiari o abbinando i colori della palette Musings, o per uno stile occidentale, utilizzando tinte forti come il giallo, l’arancio e il blu – seguendo gli abbinamenti delle palette Cravings o Paradoxical, ad esempio.

Come abbinare i colori per un arredo bagno shabby chic

I colori devono essere chiari, pastello o neutri. Vanno evitati i contrasti troppo forti, in favore di alternative tono su tono.

Sono consigliati quindi colori naturali per l’arredo, magari in legno, abbinati a tonalità soavi come il rosa pallido, il verde acquamarina o l’azzurro carta da zucchero.

Come abbinare i colori per un arredo bagno classico

Per una rivisitazione moderna del bagno tradizionale, è bene scegliere tinte naturali abbinate al legno, al bianco ed ai toni di grigio del marmo.
Gli accostamenti ideali sono un tono su tono per i mobili, mentre l’oro per la rubinetteria e id complementi d’arredo.

Sembra ovvia la scelta della palette Classico per abbinare i colori dell’arredo bagno in questo stile.

Come abbinare i colori nell’arredo bagno ai materiali

Le tendenze d’arredo bagno per il 2019 prevedono un ritorno agli arredi vintage ed alle piastrelle ma con una veste nuova, più sbarazzina, soprattutto con forme esagonali, ma anche le classiche rettangolari applicate sia in verticale che in orizzontale.

A seconda dello stile che si vuole creare nell’ambiente è possibile sceglierle in colori diversi, da abbinare anche alle fughe in vista – realizzate non solo per motivi di design, ma anche per praticità e funzionalità.

Il contrasto di colore tra fuga e piastrella è così voluto, così come le piastrelle con formati e dimensioni diverse tra loro per creare un ambiente dinamico nell’estetica ma altrettanto rilassante per colori e composizione.

Un contrasto vincente per avere un bagno di tendenza e sicuramente originale.

Anche il legno e la pietra faranno parte dei nuovi trend, abbinati a colori neutri per un risultato tutto naturale.

I materiali naturali, oltre alla affascinante valenza estetica, donano anche una piacevole sensazione di comfort e di calore. Richiamano infatti i materiali usati in una SPA, regalando la percezione di trovarsi in un ambiente rilassante come quello.

Abbinare i colori nell’arredo bagno in armonia con la casa

L’arredamento del bagno oggi non è più lasciato a sé, tutt’altro: deve avere un legame con il resto della casa, oltre ad essere funzionale.

Il materiale e il colore da scegliere per l’arredo e per i pavimenti, infatti, sempre più spesso dipende dal resto della casa, oltre ai propri gusti personali.

Gli amanti del colore e dei materiali naturali molto probabilmente avranno realizzato un bagno in legno o in pietra.

Se invece l’abitazione è di uno stile alternativo, con colori accesi e tonalità d’impatto, probabilmente il bagno brillerà per stile e gusto, con piastrelle colorate o dalla forma particolare.

Conclusione

Le palette di tendenza nel 2019 sembrano molto affascinanti, si adattano ad ogni stile e nel bagno risalteranno rendendo la stanza una vera chicca.

Il grigio intenso è il colore dominante che si abbina perfettamente ad altre tonalità di grigio così come con gli altri colori in tendenza, primo tra tutti il rosa, a seguire le nuance accese e brillanti.

Seguendo i mix indicati dalle palette stesse, sarà facile abbinare i colori nell’arredo bagno ed assicurarsi di realizzare un progetto alla moda.

È possibile scegliere tra 8 tavolozze optando per quella più adatta all’abitazione, ai gusti ed alle esigenze dei clienti, prestando attenzione non solo ai colori ed ai materiali dell’arredamento, ma anche all’oggettistica ed alla rubinetteria, che dovrebbe essere principalmente dorata, ma a seconda dell’accostamento con le tonalità scelte è possibile valutare anche gli altri colori metallici.