tendenze-arredo-bagno-2019-1

I migliori stili e tendenze arredo bagno 2019 per stupire i tuoi clienti

Ogni nuovo anno porta con sé novità e suggerimenti nell’arredamento di tutti gli ambienti della casa e anche nel bagno, una stanza un tempo sottovalutata dai progettisti e dagli architetti, ma che ha saputo conquistarsi la scena con arredi di design e l’utilizzo di materiali sempre più moderni ed eleganti. 

Come già visto negli ultimi anni gli stili e le tendenze arredo bagno 2019 ci mostrano un ambiente sobrio ed essenziale, che da semplice stanza di servizio è diventato protagonista della scena e attira lo sguardo dell’osservatore. Grande attenzione va quindi posta nella sua progettazione, considerando lo stile nel suo insieme, ma anche ai piccoli particolari, che possono esaltare ancora di più il design della stanza.

L’evoluzione dello stile di vita moderno, ha influito anche sull’arredamento e sul design di un ambiente come il bagno, che solitamente era un luogo privato, intimo e riservato, mentre ora è uno spazio da esibire, da mostrare con orgoglio anche agli ospiti.

La crescente attenzione al benessere ha inoltre trasformato il bagno in uno spazio da vivere, quasi una piccola spa casalinga in cui ritagliarsi del tempo per se stessi, per liberarsi delle tensioni della giornata e ricaricarsi.

Il bagno moderno è dunque molto di più di una stanza di servizio e, pur non avendo perso le sue caratteristiche di ambiente funzionale e pratico, ora è un concentrato di design, frutto di un’attenta progettazione in cui si realizza l’armonia con lo stile del resto della casa. 

Ma quali sono gli stili e le tendenze dell’arredo bagno 2019, che ti permetteranno di stupire anche i clienti più esigenti?

Qualunque sia lo stile preferito dai tuoi clienti la qualità dei materiali è fondamentale, perché si tratta di un ambiente in cui acqua, umidità e agenti chimici aggressivi possono mettere a dura prova l’arredamento e i sanitari.

tendenze-arredo-bagno-2019-3

Personalizzazione e dinamicità dell’arredo bagno

Per realizzare un progetto che segue gli stili e le tendenze arredo bagno 2019 devi interpretare e adattare i concetti di flessibilità e personalizzazione. Occorre partire dal cliente, dalle sue abitudini e dai suoi gusti, per arrivare a creare un tipo di arredamento dinamico, composto da mobili che possono essere installati sia in orizzontale che in verticale, spazi di contenimento che non necessariamente devono formare un unico blocco continuo, ma possono essere suddivisi e distribuiti in tutta la stanza.

Il bagno total white rappresenta pur sempre una valida opzione, ma per stupire i tuoi clienti meglio attingere alla vasta gamma di colori e forme dei sanitari, delle piastrelle e dei componenti dell’arredo bagno per ottenere un ambiente unico e totalmente personalizzato sulle esigenze e sui gusti dei tuoi clienti. 

Ecco quali sono i migliori stili e le tendenze dell’arredo bagno 2019:

1. Il ritorno delle piastrelle
2. Pareti effetto 3D
3. Sanitari più compatti e sottili
4. Lavabi d’appoggio
5. Rubinetteria di tendenza
6. Vasca da bagno
7. Colori pastello
8. Materiali naturali
9. Pietre artificiali
10. Arredi vintage

1. Il ritorno delle piastrelle

Lo stile minimal che ha avuto molto successo negli ultimi anni, suggeriva pavimenti e pareti in continuità, fatti con lo stesso materiale, della stessa tonalità e senza fughe che potessero interrompere lo sguardo. Ora gli stili e le tendenze dell’arredo bagno 2019 hanno riscoperto la bellezza e la versatilità delle piastrelle. Disposte in orizzontale, in stile metropolitana, o in verticale per dare un senso di movimento alla composizione. 

Le fughe sono di colore scuro, in netto contrasto con le piastrelle, appositamente messe in evidenza, sia per motivi di design, ma anche per motivi di praticità: le fughe larghe, infatti, sono anche più semplici da pulire. 

Le piastrelle rettangolari sono di gran moda, ma per clienti più eclettici potresti optare per delle forme particolari, come quelle esagonali o romboidali, che hanno un gusto un po’ retrò. Un suggerimento in più per stupire i tuoi clienti? Proponi piastrelle dai colori, dimensioni e formati diversi, abbinati in modo creativo ma armonico, per dare vita ad una composizione dinamica e mai banale.

tendenze-arredo-bagno-2019-4

2. Pareti effetto 3D

Se non vuoi osare troppo con colori e forme e per i tuoi clienti preferisci un bagno della stessa tonalità, perché non risulti banale, puoi pensare a delle pareti con decorazioni 3d, che danno un incredibile effetto a tutto l’ambiente. In questo modo potrai rendere moderni e attuali anche i rivestimenti più tradizionali come il marmo e la ceramica.

Uno dei materiali più utilizzati nei bagni moderni, per le sue caratteristiche funzionali e di design, è il gres, la cui superficie è solitamente liscia e omogenea; con l’utilizzo di decori in rilievo sulle piastrelle di gres, darai vita ad un bagno ad effetto, che sorprenderà sicuramente i tuoi clienti. 

3. Sanitari più compatti e sottili

Gli stili e le nuove tendenze arredo bagno 2019 dettano anche le forme e le dimensioni dei sanitari che vengono proposti sempre più compatti e sottili, per assicurare un design elegante e leggerezza visiva a tutto l’ambiente.

4. Lavabi d’appoggio

La forma e la disposizione del lavabo sono fondamentali nella progettazione dell’arredo bagno. Se tradizionalmente veniva realizzato a colonna, in cui un piedistallo di ceramica bianca copriva i tubi che andavano dal muro al pavimento, nei bagni moderni è sempre più di tendenza il lavabo d’appoggio. 

In questa disposizione il lavabo non è attaccato al muro, ma viene appoggiato su mobili appositi o mensole, per dare leggerezza all’ambiente e assicurare uno stile essenziale e minimal a tutto l’ambiente.

I lavabi per il bagno sono disponibili in tante forme, dalle più tondeggianti alle più rettangolari, a seconda dello stile del bagno e dei gusti del cliente, sono realizzati nei migliori materiali, con finiture sempre nuove, tra cui i più di tendenza sono i lavabi effetto pietra naturale o quelli colorati.

tendenze-arredo-bagno-2019-5

5. Rubinetteria di tendenza

Design sottile e slim anche per la rubinetteria, ma quello che emerge dagli stili e tendenze dell’arredo bagno 2019 è il colore. Se solitamente si sceglieva rubinetteria in colori tenui o in acciaio inox, ora per stupire i tuoi clienti puoi proporre i rubinetti neri. Una scelta di grande impatto estetico, capace di dare eleganza e originalità a tutto l’ambiente.

6. Vasca da bagno

Per una spa casalinga la vasca da bagno è un punto nevralgico, ma rispetto ai concentrati di tecnologia e comandi a vista degli anni scorsi, la vasca secondo gli stili e le tendenze arredo bagno 2019 è comoda ma più essenziale e contenuta nelle forme. Il design è meno vistoso, più simile alle spa dei centri benessere, in cui colori come il bianco e il legno chiaro prevalgono. La funzionalità è sempre importante e per questo è dotata di idromassaggio, per vivere momenti di pieno relax. 

7. Colori pastello

È ormai tramontato il bagno total white e dopo anni di bagni dai colori freddi e prevalentemente neutri, ecco apparire tra i migliori stili e tendenze arredo bagno 2019 i colori pastello. Se vuoi stupire i tuoi clienti proponi loro un bagno dalle tonalità verde salvia, marsala o la new entry dell’anno, il rosa pastello, ormai svincolato dall’essere un colore unicamente femminile e largamente impiegato nell’arredamento di tutta la casa. Puoi utilizzare queste nuance per le piastrelle che rivestono le pareti, ma per un effetto ancora più d’impatto puoi impiegarle anche per gli arredi e i sanitari.

8. Materiali naturali

Negli stili e tendenze arredo bagno 2019 c’è spazio anche per materiali naturali dallo stile intramontabile come il legno chiaro e la pietra, che, soprattutto se proposti in abbinamento, danno vita a bagni confortevoli e che richiamano la natura. Un design elegante e semplice, sempre amato anche dai clienti più esigenti, per il loro senso di intimità e calore.

tendenze-arredo-bagno-2019-6

9. Pietre artificiali

Per un bagno moderno, dal design contemporaneo puoi proporre ai tuoi clienti la pietra artificiale, come il gres: è un materiale di pregio e resistente all’usura, all’umidità, sempre molto presente in questo ambiente, ma anche funzionale e pratico, perché di facile pulizia e antibatterico. 

Il gres porcellanato è uno dei migliori materiali da utilizzare per realizzare un bagno moderno, permette di rivestire sanitari, pavimenti e pareti, nonché l’arredamento, per creare bagni senza soluzione di continuità, dallo stile ricercato e minimal.

10. Arredi vintage

Dettagli e ispirazioni che vengono dal passato per chi ama elementi d’arredo estemporanei, che spiccano per le loro linee barocche e si integrano in un bagno dallo stile moderno ed essenziale. Nella progettazione è importante saper coniugare attentamente ispirazioni diverse, elementi di pregio anche provenienti dal passato, per dare vita ad un ambiente dal design unico capace di stupire i tuoi clienti.

Il bagno contemporaneo è un ambiente diverso dal passato, ha subito un’evoluzione e si è ritagliato un ruolo da protagonista nella progettazione, al pari delle altre stanze della casa.

Creare un’atmosfera di benessere e relax è l’obiettivo della progettazione di un bagno moderno e i migliori stili e tendenze arredo bagno 2019 suggeriscono un ambiente in armonia stilistica con il resto della casa, pur restando autonomo e senza rinunciare alla sua funzionalità. 

Scarica-Nuovo-Catalogo-Nami-Bath