arredo bagno personalizzato

Arredare il bagno di una camera d’hotel di lusso: le migliori opzioni

Dalla carta da parati colorata all’arte locale, i bagni delle camere di hotel di lusso di oggi sono molto lontani da quelli del passato. Gli hotel di lusso sono particolarmente noti per avere bagni sempre più simili a una spa, sinonimo appunto di relax e lusso.

I bagni delle camere di hotel di lusso hanno ricevuto sempre maggiori attenzioni da parte dei proprietari in quanto oggi  gli ospiti moderni hanno grandi aspettative per lo stile del bagno e non solo per la stanza in generale.

Per aiutare i proprietari di questi hotel a rimanere aggiornati, ecco alcune delle tendenze che stanno avendo un grande successo nel settore degli hotel del lusso.

Le migliori opzioni per arredare il bagno di una camera di lusso

Tradizionalmente gli elementi che hanno sempre caratterizzato il lusso del bagno di un hotel sono le finiture raffinate, gli accessori eleganti e senza tempo.

Oggi, sebbene queste caratteristiche permangano, si stanno sviluppando nuove tendenze che vedono come protagonisti l’essenzialità e la geometria degli elementi; la predisposizione all’utilizzo di materiali naturali con un occhio di riguardo alla sostenibilità e all’ambiente.

Vediamo insieme le migliori opzioni per arredare il bagno di una camera di lusso:

1. Minimalismo

L’estetica del design moderno si è affermata in modo forte e negli ultimi anni ha trovato spazio anche nel settore dell’arredamento bagno.

L’arredamento minimalista prevede l’utilizzo di materiali essenziali che conferiscono all’ambiente un aspetto pulito e di classe, considerando sempre il principio di base del minimalismo: ottimizzare e massimizzare la funzionalità e la praticità gli spazi.

Negli hotel di lusso attenti alle nuove tendenze, si inseriscono sempre più elementi minimalisti. In particolare si predilige la scelta di materiali in legno, i quali rendono la stanza più accogliente, raffinata ed elegante: esattamente ciò che il proprietario di un hotel di lusso cerca di ottenere.

2. Materiali naturali

Come abbiamo appena visto, il legno è una tendenza importante nell’arredamento dei bagni delle camere di hotel di lusso.

In tempi più recenti la ricerca di naturalezza e semplicità ha portato i designer a prediligere non solo il legno, ma soluzioni che integrino la combinazione di materiali naturali.

Ecco dunque che la combinazione di materiali naturali come il legno, la pietra e il marmo crea un effetto elegante e senza tempo.

Allo stesso tempo conferisce grande luminosità e calma alla stanza; elementi particolarmente importanti per hotel di lusso che stanno cercando di ottenere un risultato di alta classe senza rischiare di essere eccessivi.

I materiali naturali stanno diventando sempre più popolari sotto forma di profili e strutture diverse e originali, come le mattonelle di marmo a esagono o a nido d’ape. Giocare con diverse grandezze e forme mantiene una stanza originale ed estremamente moderna, obiettivi ambiziosi quando si utilizzano toni tenui e colori naturali.

Nella scelta dei materiali è fondamentale avere sempre presente il risultato che si vuole ottenere: eleganza.

E’ importante quindi curare le tonalità e le cromie, in modo tale che gli infissi non si confondano o si abbinino troppo.

Il marmo è un materiale particolarmente apprezzato nel bagni di lusso in quanto conferisce immediatamente grande pregio all’ambiente. Le tendenze più recenti utilizzano il marmo in colorazioni originali e raffinate quali l’oro rosa, il nero e l’ottone.

3. Attenzione al verde

Per completare il trend naturale nell’arredamento del bagno di una camera d’hotel di lusso è fondamentale considerare anche piante e vegetazione.

Le piante verdi aggiungono nell’ambiente sia un tocco di eleganza sia un tocco di colore rendendolo subito un ambiente più accattivante.

L’utilizzo di piante viventi dona anche maggiore equilibrio alla stanza, eliminando quella spiacevole sensazione di trovarsi in un ambiente asettico e sterile.

Alcuni hotel optano per la scelta di vegetazione finta al fine di evitare i problemi di manutenzione e cura, ma tutti gli interior designer concordano sul fatto che inserire elementi vivi e reali evoca un’esperienza molto più piacevole per gli ospiti.

Per trovare la migliore pianta per un bagno, pensa alle specie tropicali che prosperano in ambienti umidi. Bambù, aloe vera, orchidee ed edera sono le tipologie più apprezzate nei bagni di lusso.

4. Doccia: le migliori opzioni

Gli hotel di lusso di oggi scelgono docce walk-in con porte in vetro e pareti scorrevoli. Oltre a massimizzare lo spazio, queste docce compatte offrono spazio per lussuose vasche e altri accessori per il bagno.

Una delle ultime tendenze quando si tratta di doccia è la doccia emozionale.

Si tratta di docce speciali che utilizzano giochi d’acqua uniti a cromoterapia e aromaterapia per stimolare i sensi e regalare esperienze meravigliose. Una sferzata di nebbia fredda aromatizzata, getti caldi e freddi a diverse altezze (gambe, glutei, dorso, cervicale), piogge a cascata, sono solo alcune delle piacevoli esperienze che è possibile prevedere.

La sequenza di getti d’acqua dal soffitto al pavimento, accompagnati da profumi di fiori e piante aromatiche e da effetti sonori che ricordano lo scroscio della pioggia, i tuoni in lontananza, il canto degli uccelli, le onde che si infrangono sugli scogli permettono di evocare negli ospiti esperienze uniche e rilassanti.

5. I rivestimenti

Una tendenza di rilievo quando si tratta di arredare bagni di hotel di lusso riguarda i rivestimenti.

Oggi, per conferire eleganza e prestigio, si abbandona la scelta di colori e disegni e si scelgono rivestimenti che donano alla stanza un aspetto naturale, ma di estrema di classe.

La scelta dei rivestimenti vede alcuni materiali protagonisti, tra cui la pietra, il marmo, il grès porcellanato, il mosaico, il cemento, la resina e l’immancabile legno.

In questo esempio si è cercato di ricreare il bagno come una Spa, scegliendo dei rivestimenti in pietra. La pietra ricopre l’intera parete, dove si trovano la doccia e la vasca da bagno. Per creare continuità tra l’interno e l’esterno, una parete di pietra è una soluzione veramente vincente. Aprendo le finestre sembrerà di trovarsi già all’aperto, in mezzo alla natura.

Il rivestimento in marmo è la scelta più pregiata e lussuosa. Un bagno in marmo è il massimo dell’eleganza e può rendere un bagno meraviglioso con pochissimo sforzo.

Le sue sfumature di colore e le venature sono irripetibili e da qui arriva la sua incomparabile originalità. Ogni piastrella è unica e per questo anche ogni stanza da bagno lo sarà.

Anche il legno rappresenta una scelta ampiamente utilizzata e apprezzata nell’arredamento dei bagni di lusso in quanto in grado di evocare calma e serenità.

Trame del deserto come sabbia, pietra, foglia d’oro e tonalità rossastre aggiungono un tocco romantico ai bagni. Queste trame si abbinano bene a infissi metallici argentati e sono perfette per i bagni ​​di hotel di lusso.

Infine, il mosaico rimane una scelta valida quando si tratta di pensare a rivestimenti che vogliono dare vita all’ambiente. Le ultime tendenze vedono le tessere di mosaico in vetro che, nonostante sembrino digitali, si adattano perfettamente agli spazi più contemporanei.

Si tratta di un materiale che conferisce un tocco di stile e originalità a qualsiasi bagno di lusso.

6. Gli accessori

Nell’arredamento di un bagno di una camera d’hotel di lusso è importante prestare attenzione ad ogni aspetto dell’ambiente e in particolar modo agli accessori.

Gli asciugamani sono una necessità in ogni bagno, ma all’interno di un bagno di lusso, devono essere di estrema qualità garantendo comfort e praticità.

Le opzioni migliori sono asciugamani in cotone al 100%, con bordi a doppia punta e doppie cuciture. Ciò garantisce che gli asciugamani siano di alta qualità, resistenti, ad alto grado di assorbenza e durare a lungo.

Una nota anche per il colore: nonostante recentemente si siano visti anche asciugamani colorati; nei bagni di lusso rimane vincente il classico bianco o comunque colori tenui i quali conferiscono una sensazione di maggiore pulizia e cura.

Un occhio di riguardo anche per gli articoli da toeletta i quali devono essere curati nel minimo dettaglio. In primo luogo è fondamentale inserire tutto ciò che è necessario alla cura della persona, senza eccedere e dare l’impressione di sovraffollamento di elementi.

Vi ricordiamo infatti che il principio che vige nell’arredamento moderno degli ultimi anni è essenzialità e praticità: ciò vale anche nel campo del lusso.

Un tocco di classe nel bagno di una camera d’hotel di lusso è quella di inserire un deodorante per ambienti che inietti periodicamente un aroma floreale e accogliente, in grado di dare il corretto benvenuto agli ospiti della stanza.

Arredare il bagno di un hotel di lusso: gli elementi essenziali

Negli ultimi anni il settore dell’arredamento dei bagni degli hotel di lusso ha visto diversi cambiamenti in termini di nuovi stili e tendenze.

I bagni delle camere di hotel di lusso di oggi sono molto lontani da quelli del passato e perseguono sempre più lo stile di spa e centri benessere.

Il carattere essenziali negli ultimi anni è stata la ricerca del naturale e della semplicità e dell’eleganza a 360° gradi: dai colori alle forme e ai materiali.

Tra i materiali il legno ottiene il primato in quanto rappresenta la scelta vincente in termini di naturalezza dei materiali e neutralità nei colori e nei toni.

Spesso, si opta per una combinazione di materiali come legno e pietra o marmo.

La scelta di elementi naturali comprende anche l’implementazione di piante e vegetazione: bambù, aloe vera, orchidee ed edera rappresentano le migliori scelte in termini di estetica e di adattamento all’ambiente.

Infine, non sono da dimenticare tutti gli accessori che appartengono all’arredamento bagno: ogni articolo deve essere curato con estrema attenzione e non deve lasciare spazio alla casualità.

Arredare un bagno di una camera d’hotel di lusso è sicuramente affascinante e avvincente, ma non facile come potrebbe sembrare. In bocca al lupo!

Scarica-Nuovo-Catalogo-Nami-Bath