Mobili-da-bagno-sospesi-tutti-i-vantaggi

Mobili da bagno sospesi: tutti i vantaggi e le caratteristiche di questi elementi

L’arredamento è uno degli elementi più impattanti all’interno della casa: gli arredi del living catturano l’attenzione degli ospiti sin dal primo momento in cui varcano l’ingresso di casa. L’attenzione a mobili ed elementi di arredo, però, vale non solo per la zona giorno ma deve essere curata in ogni ambiente della casa: bagno incluso. 

Spesso il bagno rappresenta un vero e proprio momento di relax, un rifugio dopo una lunga e intensa giornata lavorativa. Ecco perché è importante prestare attenzione ad ogni dettaglio, in modo che il risultato finale sia elegante e di design.

Tra le tendenze e le novità 2020 nell’arredo bagno ci sono i mobili da bagno sospesi: un’evoluzione dei mobili tradizionali in grado di conferire all’ambiente un senso di modernità e stile unico. 

In questo articolo dopo avervi spiegato le alternative fra le diverse tipologie di mobili presenti sul mercato, ci concentreremo sui mobili bagno sospesi, le loro caratteristiche e i vantaggi di questi elementi.

Mobili-da-bagno-sospesi-i-vantaggi

Mobili da bagno: le tipologie

Nell’arredamento bagno la scelta dei mobili è particolarmente importante: esso influisce sull’estetica e sulla funzionalità del bagno, pertanto è bene tenere presente tutti gli aspetti per scegliere la tipologia giusta e acquistare un prodotto adeguato alle proprie esigenze. 

Il mobile da bagno è da scegliere soprattutto in base alle misure di cui si dispone, oltre che in base ai gusti e allo stile personale. 

Le ultime tendenze nell’arredamento bagno propongono tre diverse soluzioni: a terra, extra slim o sospesi. Vediamo quali sono le peculiarità di queste tipologie di mobili e in particolare quali sono le caratteristiche e i vantaggi dei mobili sospesi.

Mobili-da-bagno-sospesi

Mobili da bagno a terra 

I mobili da bagno a terra sono la tipologia più diffusa sul mercato: si tratta di un’ottima soluzione per bagni di grandi e medie dimensioni, in quanto possono essere adattati al meglio all’ampiezza dello spazio in cui verranno posizionati. 

Poggiando sul pavimento, permettono di sfruttare tutti i centimetri disponibili da terra fino al lavandino. Inoltre, è possibile affiancare più moduli a seconda dello spazio per beneficiare di punti di appoggio più ampi, di cassetti, di mensole e di comodi armadietti, da porre al di sotto e al fianco del lavabo. 

Per un bagno minimal e moderno consigliamo di scegliere un modulo unico, che integra sanitario e armadietto a una o due ante. 

I bagni più ampi possono invece optare per le soluzioni più moderne e innovative come i mobili sospesi; chi dispone di spazi molto limitati, infine può optare per  mobili extra slim. 

Scarica-Guida-Nami-Bath

Mobili da bagno extra slim

Per arredare un bagno piccolo, il mobile extra slim è la soluzione migliore. Esso si adatta perfettamente anche agli angoli più stretti e difficili, creando ottime soluzioni salvaspazio. 

Questa tipologia di mobile bagno è caratterizzata da un unico modulo, in modo tale da ridurre i volumi e consentire il posizionamento di piccoli armadietti o contenitori solo sui suoi lati; mentre, per guadagnare utili centimetri, lascia libero lo spazio al di sotto del lavabo.

Mobili-da-bagno-sospesi-tutti-i-vantaggi-e-le-caratteristiche

Mobili da bagno sospesi

Il bagno è una delle zone della casa che deve essere pulita e ordinata con maggiore frequenza. Questo influisce sulla scelta dei mobili, i quali dovranno essere particolarmente comodi e pratici sia nella pulizia sia nella funzionalità. 

Il nostro consiglio è quello di privilegiare gli arredi poco ingombranti e con un’organizzazione intelligente; in modo che igiene personale e igiene del bagno siano ottimizzate.

I mobili da bagno sospesi hanno la caratteristica principale di lasciare libero il pavimento ed essere fissati direttamente alla parete con viti rinforzate e barre metalliche. Essi si distinguono dai mobili tradizionali, i quali poggiano a terra e non richiedono fissaggio.

Data la necessità di praticare fori nel muro, il primo passo da fare quando si decide di posizionare gli elementi sospesi è controllare l’eventuale presenza di cavi e tubi che potrebbero essere danneggiati dalla foratura.

Inoltre, è fondamentale assicurarsi che la parete sia resistente, in modo da tollerare sia il peso dei mobili, sia il loro carico. Le pareti di cartongesso, per esempio, sono poco indicate per questo genere di elementi in quanto non idonee a sopportare pesi importanti.

In questo caso, è bene rivolgersi ad un tecnico esperto e competente che sia in grado di valutare tutti gli aspetti necessari durante l’implementazione in modo da consentire un processo lineare e senza sorprese.

Per quanto riguarda le dimensioni: per bagni piccoli le misure più utilizzate sono 85-90 cm, mentre per metrature generose è possibile arrivare fino a lunghezze di 140 cm. La scelta ideale per i bagni moderni è 120 cm: non troppo ingombrante e perfetta per contenere tutto il necessario senza occupare spazio in eccesso. 

Sempre valida è l’opzione di considerare un arredo bagno personalizzato quando ci si confronta con bagni dalle caratteristiche particolari.

Mobili-da-bagno-sospesi-tutti-i-vantaggi-e-caratteristiche

I vantaggi dei mobili da bagno sospesi

I mobili da bagno sospesi sono elementi in grado di conferire grande eleganza all’ambiente in cui si trovano e si rivelano particolarmente indicati quando si tratta di arredare uno spazio a volte difficile come il bagno. 

I vantaggi sono numerosi:

  • La praticità
  • La versatilità
  • La leggerezza
  • Lo stile e il design

Vediamo meglio queste caratteristiche nel dettaglio.

Mobili-da-bagno-sospesi-tutte-le-caratteristiche

Mobili da bagno sospesi: la praticità

Il vantaggio più grande quando si parla di mobili sospesi è la praticità: essendo ancorati alla parete la pulizia del pavimento è molto più semplice e veloce. 

Il bagno è un ambiente in cui è necessario pulire e igienizzare con assiduità pertanto questo elemento è senz’altro di non poco conto in termini di risparmio di energie e di tempo. 

Mobili da bagno sospesi: la versatilità

La versatilità emerge nella scelta delle alternative disponibili: cassettiere e armadietti sono solo alcuni degli elementi che si possono scegliere. Essi possono essere inseriti sotto il lavabo come elementi indipendenti che tuttavia terminano per integrarsi perfettamente con il resto dell’ambiente

Inoltre, occupano poco spazio, non intralciano il passaggio e possono contenere qualsiasi cosa. La versatilità emerge anche dall’ampia varietà di alternative disponibili sul mercato.

E’ possibile scegliere tra tre modelli per coniugare al meglio stile e funzionalità

  1. Mobile bagno sospeso con lavabo da incasso: questa scelta è la più tradizionale ed utilizzata; 
  2. Mobile bagno sospeso con lavabo da appoggio: questa soluzione è ideale per tutti coloro che desiderano arredare un bagno moderno in quanto possono liberare la loro creatività scegliendo le forme e i materiali di lavabo più originali, a conca, in ottone, in legno etc;
  3. Mobile bagno sospeso con colonna e pensili: in questo caso la composizione è protagonista, per un tocco di classe consigliamo di studiare geometrie nuove che donano subito un aspetto contemporaneo e di design.

Mobili-da-bagno-sospesi-le-caratteristiche

Mobili da bagno sospesi: la leggerezza

Quello che stiamo per dirvi sarà una ventata di aria fresca per chi deve arredare un bagno piccolo

I mobili da bagno sospesi permettono di sfruttare al massimo ogni centimetro dell’ambiente; pertanto sono ottimi per tutti coloro che stanno cercando una soluzione salvaspazio. Inoltre, permettono di rendere otticamente più grande l’ambiente. 

Grazie alla sospensione, infatti, sono in grado di dare all’ambiente un grande senso di ariosità e leggerezza sin dal primo impatto e dunque rappresentano una scelta perfetta per tutti coloro che hanno questa esigenza.

Mobili-da-bagno-sospesi-caratteristiche

Mobili da bagno sospesi: stile e design 

A volte per fare un restyling del bagno non è necessario apportare grandi cambiamenti: potrebbe essere sufficiente pensare di sostituire il mobile da bagno. 

I mobili bagno sospesi sono il simbolo della modernità, del design e dello stile: ecco perché negli ultimi anni hanno avuto una richiesta sempre maggiore. 

La maggior parte dei mobili da bagno sospesi sono accomunati da un elemento: la semplicità dei volumi. 

Oggi il trend più diffuso è trattare il mobile da bagno come un blocco unico, piuttosto che elementi assemblati. In questo senso emergono materiali innovativi come il solid surface e l’applicazione di speciali malte e resine acriliche, o la tecnica del folding in presenza di materiali più convenzionali. 

Questo particolare processo prevede di praticare un taglio a V su una superficie di un pannello laccato o impiallacciato fino a sfiorare la superficie opposta. Tale lavorazione consente di ripiegare i due pannelli solamente da un lembo superficiale e ottenere uno spigolo unico senza giunzioni alla vista.

Anche con il grès laminato è possibile dare ai mobili del bagno un effetto monolitico grazie ad un metodo di posa artigianale ed al binomio basso spessore-grandi formati. 

Il gres, inoltre, è un materiale dalle caratteristiche uniche che possono essere particolarmente sfruttate in un ambiente come il bagno. 

Si tratta di un prodotto: 

  • Altamente resistente al calpestio, agli acidi, al calore e a shock termici
  • Totalmente inassorbente
  • Leggero ed ecocompatibile, facile da trasportare e lavorare

Queste qualità lo rendono perfetto per un ambiente come il bagno, dove i batteri e i germi si riproducono, i vapori sono frequenti e gli agenti chimici utilizzati aggrediscono pavimenti e arredi. 

Mobili-da-bagno-sospesi-vantaggi

Mobili da bagno sospesi: la scelta giusta per il bagno

Il mobile da bagno è uno dei principali elementi da considerare quando si progetta il restyling del bagno. La scelta di questo elemento deve tenere in considerazione aspetti tecnici (forma, materiale, tipologia) ed estetica in modo da disporre di un elemento funzionale, ma elegante. 

Tra le alternative presenti sul mercato ci sono tre principali tipologie di mobili da bagno: i mobili a terra, i mobili extra slim e i mobili sospesi.

La scelta giusta non è univoca e assoluta per tutti, ma dipenderà dalle esigenze di ogni soggetto (in termini di spazi e caratteristiche della stanza) così come dallo stile e il design ricercato.

Se i mobili a terra sono una scelta indicata per chi dispone di bagni di medie dimensioni, i mobili extra slim sono la scelta ideale per coloro che hanno uno spazio molto ridotto.

I mobili da bagno sospesi, invece, presentano numerosi vantaggi e caratteristiche uniche rendendoli un’opzione estremamente valida e adattabile a tutte le esigenze.

La sospensione da terra permette una facilità di pulizia eccellente: la polvere e i residui di sporco non si accumulano sotto e dietro il mobile, ma vengono rimossi con estrema semplicità passando l’aspirapolvere su tutto il pavimento. 

Inoltre, la varietà di alternative disponibili e la possibilità di personalizzare il mobile permette di soddisfare anche l’esigenza più particolare; dall’ambiente più piccolo a quello più ampio. 

I mobili da bagno sospesi sono infine un elemento di grande estetica e design: sono in grado di conferire leggerezza e ariosità allo spazio senza dimenticare l’ottima capacità di contenere in modo perfetto tutti i prodotti che abitano lo spazio.

Scarica-Nuovo-Catalogo-Nami-Bath